Crea sito

Categoria: Poesia

Arvu (di Pietro Marchio)

Acqua duce, acqua amara, acqua mossa senza tempu, acqua chi viani, acqua chi sagli, acqua profunda cumu a Calabria. Acqua ricordi tiampi luntani, ormai passati e mai cchiù turnati, acqua si mantu grigiastru e...

Nu mumentu (di Pietro Marchio)

Castagna e nu rizzu ancora virde, pari nu cirasiallu appena natu. Oi jure di nu cardu di la sila, cuspettu tu ti stai alla lignaiola. Tu si la luna cu li stilli chiari, iu...

Pace (di Roberta Lorusso)

Grazie a Roberta, punto di riferimento e Maestra di vita. Pace è il suono del mare che sciacqua gli scogli, il sussurro dai denti marci dell’ultimo uomo al suo cane, l’alba che si fa...

Pastorale (di Corrado Alvaro)

Ad inseguire il lupo per le terre, a ricondurre i bovi alla pianura, a snidare aquilotti per le forre, non ce n’è, come me, senza paura; a scuotere dagli alberi le pere e a...

A’ rotonda (di Nicola Manfredi)

E ncun’annu a ssu paisu nu progettu s’è decisu: ppè llu trafficu alleviyeari na rotonda am’e creyeari e si vodimu cumpariri ssu semaforu è dde spariri, ca ni sta costannu chearu, e di sordi...

‘U castagnaturu (di Francesco Talarico)

‘I jurn’e mò ‘n’ d’avanti su accurtàti E ‘ncignan ‘e hatìghe cchjù ppisànti. Prim’e’ njurnare ne sìmu levàti Ejjam ‘alle castagne tutti quanti. ‘U ciucci è ‘ntr’a stalla e bbò ‘mbardàtu… Mò scìndu e...

La notte di Natale (di Vincenzo Padula)

I. E ‘navóta, mo v’ ‘a cuntu, ‘E decembri era ‘na sira: ‘U Levanti s’era ghiuntu Cu’ Punenti, e tira tira, Si scippavanu ‘i capilli, E ‘nfugavanu li stilli. Nìurucumu ‘namappina ‘U ciel’era, e...